CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Viabilità / Italia / Lombardia
A22: raccordo autostradale A15 - A22 (tratta lombarda)
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Nuova realizzazione
OBIETTIVI
L’intervento consiste nella realizzazione del raccordo autostradale di collegamento tra l’autostrada A15 Parma - La Spezia (località Fontevivo) e l’autostrada A22 Brennero - Modena (località Nogarole Rocca), per uno sviluppo complessivo di circa 84,350 km (di cui 2,886 km di adeguamento dell’attuale tracciato dell’autostrada A15 a sud dell’intersezione con la A1, e km 81,464 di nuova realizzazione). Tale opera interessa per il 18,6% l’ Emilia Romagna, per il 62,1% la Lombardia e per il 19,3% il Veneto. 
DESCRIZIONE INTERVENTO
Il nuovo corridoio autostradale attraverserà la regione Lombardia per circa 52 km, nelle province di Cremona e Mantova. La sezione trasversale adottata è quella prevista per le autostrade di categoria A con 3 corsie da 3,75 m e corsia di emergenza di 3 m per senso di marcia e con spartitraffico di 4 m. Il progetto prevede la realizzazione degli svincoli di interconnessione con la A1 e la A22 e di 7 caselli autostradali, di cui 4 ricadranno in territorio lombardo: Casalasco Viadanese, Bozzolo, Gazoldo e Goito. Le opere principali sono i ponti e i viadotti di attraversamento dei fiumi Taro, Po, Oglio, Mincio ed il viadotto di attraversamento dell’area industriale di Mozzecane. In territorio lombardo, il tracciato dovrà superare tre corsi d'acqua: il fiume Po, che sarà oltrepassato mediante un ponte strallato di circa 3,6 km; il fiume Oglio, mediante un viadotto di circa 2,2 km; il fiume Mincio, mediante un viadotto di 200 metri. Inoltre, dovrà sovrapassare la ferrovia  Milano - Cremona - Mantova  e, mediante un viadotto di circa 1,5 km, la  statale SS 62  e  la  linea ferroviaria Verona - Mantova - Modena.

Gli attuali finanziamenti dell'opera coprono solo il primo lotto iniziale, Fontevivo (PR) - Terre Verdiane, di 12 km che taglia la campagna Parmense, dovre aprirà tra due anni il casello Terre Verdiane. Dalla rilevazione dell’ANAC sullo stato di attuazione delle opere comprese nel PIS, in data 26 settembre 2016 hanno avuto inizio i lavori di questo primo lotto e la loro ultimazione è posticipata a febbraio 2020.

Sul secondo lotto, invece, che riguarda anche il territorio lombardo, con un nuovo ponte sul Po e il proseguimento verso Verona, ad oggi non vi sono certezze. 
COMUNI INTERESSATI
Acquanegra sul Chiese (MN), Bozzolo (MN), Calvatone (CR), Casteldidone (CR), Ceresara (MN), Gazoldo degli Ippoliti (MN), Goito (MN), Gussola (CR), Marmirolo (MN), Piadena (CR), Redondesco (MN), Rodigo (MN), San Giovanni in Croce (CR), Tornata (CR), Torricella del Pizzo (CR),  Volta Mantovana (MN)
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 12/14/2017
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Autostrada A22 del Brennero (tratta lombarda)
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2019 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!