CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INFRASTRUTTURE / Interporto / Interporto / Italia / Veneto
Interporto di Padova
TIPOLOGIA
Interporto
PAESE
Italia
COMUNI INTERESSATI
Padova (PD)
DESCRIZIONE
L’interporto di Padova si trova nel cuore del nord-est italiano ed è collegato alle reti infrastrutturali nazionali ed internazionali. La società di gestione , Interporto di Padova spa, nasce nel 1973 su iniziativa del Comune, della Provincia e della Camera di commercio di Padova e delle Ferrovie di stato.
L’interporto è collegato alla rete ferroviaria attraverso una dorsale di 4 km che unisce il terminal ferroviario con gli assi Trieste – Venezia – Verona – Milano e Padova – Bologna – Roma.
I collegamenti alla rete stradale sono assicurati dai caselli Padova Est lungo la A4 Torino – Venezia e Padova Interporto lungo l’autostrada A13 Bologna – Padova.
L’area interportuale comprende circa 350.000 mq di Infrastrutture Ferroviarie e Terminalistiche. Offre agli operatori della Logistica e del Trasporto tutti i servizi necessari per l'esercizio del traffico combinato gomma-rotaia, operando 24 ore su 24, con orario continuato. Al suo interno si possono distinguere 4 infrastrutture principali:
• il Nuovo Grande Terminal Container, di proprietà della società di gestione dell’interporto che ha una superficie complessiva di 101.000 mq ed è dotato di 2 fasci di 3 binari ciascuno  più altri 2 binari costruiti con il secondo stralcio del progetto del terminal;
• il sistema di accesso al terminal container
• il Terminal container FS che si estende su una superficie di 70.000 mq di cui 19.500 mq destinati allo stoccaggio dei contenitori. È dotato di 2 fasci da 3 binari ciascuno e altri 2 binari lunghi rispettivamente 500 e 370 ml;
• la stazione merci che occupa una superficie di 153.000 mq con un fascio di 21 binari per la presa/consegna per consentire la scomposizione dei treni completi.
I terminal container contano complessivamente 16 binari per una lunghezza totale di circa 6.700 ml e sono raccordati con la stazione merci di Padova Interporto.
I magazzini hanno una superficie di 250.000 mq e sono tutti raccordati con il terminal container.
ENTI DI GESTIONE
INTERPORTO DI PADOVA S.p.A.
» TORNA ALLA SCHEDA GENERALE
Scheda aggiornata al 29/1/2011
AGGIUNGI A I MIEI PREFERITI
STAMPA SCHEDA
INFRASTRUTTURE DI ACCESSO (strade e ferrovie)
Autostrada A13 Bologna - Padova (tratta veneta)
Autostrada A4 Torino - Trieste (tratta veneta)
Linea ferroviaria Bologna - Padova (tratta veneta)
Linea ferroviaria Milano - Venezia (tratta veneta)
INTERVENTI PREVISTI
Interporto di Padova: Installazione di un impianto fotovoltaico
CARATTERISTICHE TECNICHE
Principali operatori
Superficie (ha)
200
Numero binari
16
Lunghezza binari (m)
6.700
Area mag. totale (mq)
250.000
Terminal intermodale
171.000
Presenza dogana
Superficie uffici (mq)
40.000
Servizi presenti
  • Secondo fabbricato corrieri: è suddiviso in 7 box ed occupa una superficie complessiva a magazzino di 4.400 mq, oltre a 960 mq di uffici.
  • Quarto fabbricato spedizionieri: è suddiviso in 12 box, occupa una superficie a magazzino di 15.360 mq. Il complesso, suddiviso in due corpi di fabbrica, è raccordato alla rete ferroviaria.
  • Secondo magazzino a pronti: ha una superficie a magazzino di 13.500 mq. Il complesso è suddiviso in 4 box ed è destinato a servizi di logistica distributiva.
  • D.I.P. Distripark Interporto Padova: Strutturato in due corpi di fabbrica (uno dei quali raccordato alla rete ferroviaria), il complesso ha una superficie a magazzino di complessivi 47.500 mq ed destinato a servizi di logistica distributiva.
  • Cittadella della Logistica: ospita 67.000 mq coperti di magazzino, più di 107.000 mq destinati a parcheggio e viabilità interna e con oltre 2.000 mq di uffici.
  • Sesto e Settimo Fabbricato Spedizionieri: suddiviso in 7 box, occupa una superficie a magazzino di 19.000 mq. Il complesso, ripartito in due corpi di fabbrica, è raccordato alla rete ferroviaria.
  • Secondo Fabbricato Spedizionieri: è suddiviso in 12 box, per una superficie a magazzino di complessivi 19.950 mq, oltre a 4.030 mq di uffici.
  • Magazzini generali: occupano un’area di oltre 200.000 mq, con una superficie coperta di circa 100.000 mq. Al loro interno si trova anche la Circoscrizione Doganale
  • Centro Direzionale Interporto: è costituito da una piastra da cui emergono tre torri (per complessivi 22.000 mq), destinati ad uffici, compresi quelli delle società di gestione dell’interporto, negozi e sede dei servizi collettivi ed ausiliari a supporto delle attività interportuali.
Principali collegamenti esistenti

L'interporto è collegato con i principali porti italiani e del Nord Europa, con il Centro ed Est Europa attraverso la Svizzera e l'Austria

Fonte immagine: interporto di Padova
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2019 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!